Social Media Marketing

Gestione pagine Facebook

Come Facebook ha risolto il problema delle pagine con poca attività

Facebook like
Tanti di voi quando hanno aperto la loro pagina aziendale su Facebook hanno sicuramente commesso errori di profilazione.
Molti avranno invitato parenti e amici, ed elemosinato e scambiato il like alla pagina con persone a cui i loro contenuti aziendali non interessavano per nulla.
Con un pubblico del genere, probabilmente la vostra pagina Facebook non ottiene interazioni e risulta piuttosto inattiva.

Fortunatamente, Facebook ha compreso il problema ed è venuto in aiuto di tutti quelli che hanno pagine “contaminate da profili finti e inattivi”, mettendo a disposizione un pubblico di sole persone interessate.
Queste persone non sono necessariamente “fan” della vostra pagina, ma sono persone che, in passato, hanno già interagito con essa.
Nella gestione inserzioni è possibile creare un pubblico che ha manifestato l’interesse alla vostra pagina fino ad un massimo di 365 giorni.
Una volta creato il pubblico avrete a disposizione un numero di utenti su cui creare promozioni molto profilate. Si tratta di persone che non hanno dato prova di lasciarsi coinvolgere dai vostri contenuti e vi conoscono per aver precedentemente interagito con voi. Non ci sono dubbi che questo sia il miglior profilo possibile.

Una volta creato il segmento, dovete comunque creare post adatti e stimolanti per questo.
Avere un pubblico adatto e vivace non è la sola condizione per generare impegno, ma deve essere supportata da contenuti e visual interessanti e degni di essere commentati e condivisi.
Usiamo questa modalità e possiamo dire che sia maggiormente efficace rispetto ai fan della pagina.

Questo tipo di pubblico è ottimo per le sponsorizzazioni quotidiane, quelle in cui si investono pochi euro a post per ottenere condivisioni e like sufficienti a far partire il traffico organico.

Gestione pagine Facebook aziendali
Facebbok per le aziende 
Back to Top